laiv

PREMIO AURELIA JOSZ 2021

PREMIO AURELIA JOSZ 2021

Veramente del tutto inaspettatamente (sì, mi sono… Veramente del tutto inaspettatamente (sì, mi sono iscritta per partecipare, ma...) ho ricevuto il primo premio ad un concorso dedicato alla figura di una donna, Aurelia Josz, tanto importante quanto poco conosciuta. E l'ho vinto con una poesia dedicata alla mia bisnonna, una di quelle tantissime donne che nella storia non compaiono mai eppure …

explicits lyrics

Casa...

Casa...

Se fossi tornata indietro (allora), non avrei tro… Se fossi tornata indietro (allora), non avrei trovato finalmente casa (ora). (fotografia di Gianpiero Mazzoni) Valtellina  Death valley – ci scherzano, ma  un po’ ci sono morta anch’io, ora lo so. Non esistono i ritorni, questa è solo una valle. Quella è solo una valle, mentre io entro ed esco dalle mie paure e cerco un posto caldo per rintanarmi e prender…

Ricordare per celebrare, ringraziare

Ricordare per celebrare, ringraziare

 Antonio Del nonno si parlava spesso e volentieri …  Antonio Del nonno si parlava spesso e volentieri a chiara voce per ricordare, celebrare. Racconti su racconti che ho incalzato nelle estati, inconsapevole e leggera (il partigiano che suonava il clarinetto nella banda, nato nell’ottocento, tornato sano e salvo dalla guerra, che aveva gli occhi azzurri e tutti lo stimavano in paese...) Racconti su rac…

explicits lyrics

uno + uno

uno + uno

Io e te: uno più uno uguale due. Ma a volte anche … Io e te: uno più uno uguale due. Ma a volte anche quattro (gambe o braccia, per esempio) e mille mila (capelli) e venti (dita dei piedi e delle mani) e sei (occhi, contando anche il terzo) e quattro (polmoni), quattro (chiappe), quattro (orecchie) due cuori e un solo respirare un silenzio, semplice. - inedito

laiv

A cosa serve la poesia?

A cosa serve la poesia?

Una bellerrima e interessantissima rassegna prop… Una bellerrima e interessantissima rassegna proposta dal genio organizzativo (e non solo) di Francesca Genti e Paolo Triulzi . Cinque modi diversi e non convenzionali per provare a dare una risposta all'annosa domanda (a cosa serve la poesia???) Io cercherò di celebrare il mio ombelico, che, a quanto ho scoperto, è perlomeno uno e trino... ;)